Paperino

Quando ero piccola, fino ai cinque – sei anni credevo che i cartoni animati fossero vivi. Erano personaggi strambi ma reali che dovevano pur esistere da qualche parte, visto che si muovevano e si esprimevano in tutto e per tutto come le persone! Mamma e papa’ continuavano a ripetermi che in televisione era tutto falso, dai cartoni animati al morto sanguinolento dei telefilm polizieschi. Eppure, il pomodoro sulla faccia per fingere il sangue, alla fine l’avevo accettato. Con i cartoni animati invece, mi ero cosi’ affezionata alle risate che mi facevano fare, che dentro di me, pur conoscendo la verita’, mi ostinavo a non crederci. Com’e’ possibile dar vita e voce ad un disegno? Ma davvero non esiste? Non ha niente di suo? E’ …morto?

E’ cosi’ che vivono i bambini. Credendo che ogni cosa sia reale.
Sono cosi’ pieni di vita, che la vedono ovunque. E ancora oggi, dopo tanti anni, ho il sospetto che avevo ragione.

image

Annunci

31 commenti Aggiungi il tuo

  1. in fondo al cuore ha detto:

    E che male fà sognare? Solo a rendere qualche momento più sereno……mitico Paperino!!!! Buon fine settimana 🙂

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Grazie Silvia! 🙂

      Mi piace

  2. Rebecca ha detto:

    Proprio queste cose cara Cristina ci rendono felice… serena giorata ti abbraccio Pif

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      E’ vero, in generale, dico. Il senso buono che personalmente diamo alle cose, persone ed eventi…è questo a farci felici 🙂 Ciao Pif! 🙂

      Mi piace

      1. Rebecca ha detto:

        😉

        Mi piace

  3. Rita ha detto:

    Fuggo dai polizieschi e i cartoni mi affascinano ancora… per caso sono rimasta un po’ bambina? 🙂

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Sei rimasta sana, Rita 🙂 Buona giornata! 🙂

      Mi piace

  4. melodiestonate ha detto:

    che bello paperino……buona giornata………Sara

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Ciao Sara, benvenuta 🙂

      Mi piace

  5. liù ha detto:

    Sai che non ricordo se mi sono mai chiesta se i cartoni erano vivi?
    La tv che più ho amato è stata quella che ho visto dai 10 ai 15 anni ,poi mi sono allontanata preferendo la lettura.
    Ciao Krys 🙂
    liù

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      E’ dai 15 anni che leggi? Pero’… ! Proprio una passione la tua! A quell’eta’ suonavo, ero nel mondo delle sette note..mi hanno fatto compagnia per molto tempo. Credo che in fondo l’arte, la scrittura e la lettura appartengano ai solitari, oppure ai timidi. Sono loro che apprezzano in un modo diverso e mostrano al mondo quanta vita c’e’ nei colori, nelle parole o nelle note. Ciao Liu’!

      Mi piace

      1. liù ha detto:

        No Krys non leggo dai 15 anni ma dai 4 anni ,imparai da sola sui settimanali di fotoromanzi che mia madre comprava e non mi bastavano mai,a volte leggevo anche quelle dispense che arrivavano a mia nonna e tutto quello che era stampato per me era magico.
        Non sono mai stata timida ,ma solitaria e contemporaneamente amante della compagnia .
        La musica mi piace ascoltarla ,ma sono negata per imparare uno strumento qualsiasi,mio marito suona la tromba e mia figlia il Clarinetto.
        Un abbraccio

        Mi piace

      2. CK ha detto:

        Una famiglia artistica quindi 🙂

        Mi piace

  6. Bloom2489 ha detto:

    Grande Paperino! Il fatto è che ci sarebbe da definire cos’è reale… perchè, non voglio entrare nel merito di discorsi filosofici, ma anche il semplice “pensare” ad una cosa la rende esistente. Da piccola a me non è mai importato molto di sapere se certe cose esistevano davvero o no, tipo Babbo Natale o i supereroi o i cartoni animati, per me c’erano, anche se solo nella mia immaginazione, in qualche maniera esistevano e andava bene così! Anche il poliziesco ha la sua maniera di esistere, di vivere, anche se solo nel breve tempo della sua durata. (:

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Mi piace quello che hai detto. “Il solo pensare ad una cosa la rende esistente.” E’ il segreto della creazione, guarda com’e’ semplice eppure ci facciamo a botte tutti i giorni 🙂 passa una buona serata!
      Cri

      Mi piace

      1. Bloom2489 ha detto:

        Ti ringrazio, buona serata anche a te!

        Mi piace

  7. marcoforever ha detto:

    Come Liù, non ricordo se mi chiedevo se erano vivi, ne guardavo tantissimi il braccobaldo show, wilcoyote, gli antenati i pronipoti… emh… in realtà non ho mai smesso di guardarli passando poi ai vari mazinga daitarn3 l’uomo tigre Ken il guerriero, e li guardavo poi insieme a mio figlio quando era piccolo 🙂 poi improvvisamente siamo passati a dei cartoni che non mi piacciono più e allora mi guardo tutte le serie fantascientifiche che riesco a trovare 🙂 Buona giornata 🙂

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Lo credo, non penso che adesso ti guardi Naruto 😀 mia figlia si invece, e’ proprio appassionata di Manga, Anime e via discorrendo… e li disegna anche molto bene 🙂 anche a me piacciono molto i telefilm di fantascienza, ma non quelli di sola battaglia spaziale. Sto pensando di continuare a vedere Kyle XY, che avevo lasciato a meta’…. quello mi piace molto:) buon pomeriggio!

      Mi piace

  8. lella ha detto:

    perchè smettere di pensare che esistano?
    hanno dentro di loro quella parte che noi vogliamo affidargli, il senso che noi vogliamo dargli…e poi è bello pensare e immaginare che possano esistere…
    buon pomeriggio
    lella

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Si 🙂
      Buona serata Lella! :))

      Mi piace

  9. Lilla ... ha detto:

    i bambini, esseri dalla logica disarmante, hanno sempre ragione: paperino, esiste! 🙂

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Eccome! 🙂

      Mi piace

  10. Lilla ... ha detto:

    odio, in generale, la mancanza di rispetto … in questi casi, come dire, ‘ci passo sopra’ … ma col trattore (nel senso che rado al suolo la ‘conoscenza’) … quando a farlo è un’Amica … beh … gliene dico quattro (anche otto!!) … ma poi, perdono sempre (più o meno), non dimentico, ma perdono! 🙂
    Ps: ho un’Amica che proprio non ce la fa ad essere puntuale o a non dare buca, è più forte di lei … magari fissa un appuntamento e poi, quando la chiami per confermare, scopri che se l’era dimenticato … posso mica ‘eliminarla’ per questo!! in fondo, bastano due telefonate per ovviare al problema: il giorno prima per verificare se non ha preso altri impegni, due ore prima per ricordarglielo! 😉

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Dimmi che hai sbagliato il commento? 😀

      Mi piace

      1. CK ha detto:

        Io sono anche contenta, vuol dire che il mio blog proprio non vuoi lasciarlo 😀

        Mi piace

      2. Lilla ... ha detto:

        ecccccerto che il commento sta nel post sbagliato (e nella ‘casa’ sbagliata!!) … non so che cavolo ho combinato con ‘sto telefonino!!’
        pardon!! cancella pure, se vuoi!! grazie!!! 🙂

        Mi piace

      3. CK ha detto:

        No no, mi piace 🙂

        Mi piace

      4. Lilla ... ha detto:

        confermo: sto bene, qui! 😉

        Mi piace

  11. flameonair ha detto:

    Ed io che sentendo i Beatles dentro la grande radio posta sul frigo credevo di immaginarli lì dentro piccini piccini con i loro strumenti?

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Questa e’ anche meglio della mia 🙂 pero’ e’ bella la realta’ cosi’…e’ un continuo stupore. Poi arrivano gli insegnamenti degli adulti e finisce la magia. Buongiorno cara! 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...