Mente o Testa ?

Oggigiorno si parla tanto di mente, una volta la si chiamava testa. Dove hai la testa, metti la testa a posto, che ti dice la testa, etc… Per me la parola testa e’ piu’ concreta, mi fa piu’ effetto, la capisco meglio. La capacita’ di vivere con la testa nel qui ed ora vivendo passo…

Una piccola esperienza personale

Sto facendo esperienza di una cosa singolare… mi sono accorta che se osservo qualcosa che non mi piace, una situazione, un pensiero, cose che mi riguardano o che riguardano altri e la osservo con attenzione, essendo presente nel momento, sentendo tutto cio’ che sento ma accettando il momento presente cosi’ com’e’, in una maniera che…

Riflessione del venerdi sera…

Riflessione del venerdi’ sera… Dio o Dei sono concetti puramente mentali ( a parte gli extraterrestri antichi scambiati per Dei)… Ci si crede per insegnamento, per cose apprese o messe nella testa. Quindi non dev’essere una cosa cosi’ intuitiva ne’ istintiva se dobbiamo impararla, non e’ vero? E se poi devo arrampicarmi sugli specchi per…

Cerco, cerco…ma non trovo

Riflettevo sul fatto che non si ha mai a che fare con le reali persone… ma con la loro programmazione mentale… La cosa e’ ancor piu’ evidente in questi luoghi virtuali… Anche io sono il risultato di una programmazione e auto programmazione mentale… Mi chiedo cosa siano le persone in realta’, se esistano veramente… Cosa…

Far pace col mondo

Arriva sempre il momento nel quale faccio pace col mondo. Depongo le armi interiori, per cosi’ dire, e mi arrendo. Questo momento arriva quando mi rendo conto di non poter fare tutto, di non poter sapere tutto, di non avere voce in capitolo in moltissime cose. Arriva quando smetto di sentirmi in dovere per tutto…

Niente scuse, niente lamentele

Ecco, lui spiega benissimo il punto di vista che ho maturato a tutt’oggi. Niente scuse, niente lamentele, niente inquinamento emozionale. Cambiare oppure accettare, mai lottare. “Se troviamo intollerabile il nostro qui e ora e questo ci rende infelici, abbiamo tre possibilità: allontanarci dalla situazione, modificarla o accettarla totalmente. Se vogliamo assumerci la responsabilità riguardo alla…

In fondo, tutto e’ bello…

(Opera pittorica di Ottilia Cormos) . “Credo invece che siamo sempre responsabili delle nostre azioni. E liberi. Alzo la mano, sono responsabile. Giro la testa a destra, sono responsabile. Sono infelice, sono responsabile. Fumo una sigaretta, sono responsabile. Chiudo gli occhi, sono responsabile. Dimentico di essere responsabile, ma lo sono. No, è quello che ti…

Ponte Multidimensionale

“Ogni volta che scegliamo la Luce, invece che l’ombra,  *saltiamo * automaticamente su di un Ponte Multidimensionale che proietta la nostra Coscienza attraverso un Nuovo Portale Interiore di Consapevolezza Ampliata.” (Patrizia Cordioli) – Questo e’ vero specialmente per quanto riguarda i pensieri e le sensazioni interiori. Le nostre emozioni, i nostri metri di giudizio. Infinite realta’…

Tutto e’ Natura

  (Opera tessile di Judith Mundwiler) . Tutto e’ Naturale, non esiste proprio niente che non lo sia. Tutto e’ Natura, anche quello che per noi e’ velenoso.Qualsiasi principio chimico ne fa parte, qualsiasi manipolazione dello stesso, qualsiasi condizione ambientale, qualsiasi costruzione, qualsiasi distruzione, tutto e’ Vita e non necessariamente quella biologica. La Natura e’…

Ecologia del pensiero

Ho imparato ad osservare la natura dei miei pensieri, spesso nel momento che li sto facendo, oppure un attimo dopo. Me ne accorgo, li osservo e decido di cambiarli, specialmente se sento che mi stanno provocando una qualsiasi anche leggera tensione fisica. Forse per voi e’ una cosa semplicissima, non so. Io ci ho messo…

E anche oggi…

E anche oggi ho visto, assaggiato, toccato, ascoltato e pensato. Ho avuto a che fare con alcune persone, estranei e familiari. A volte la cosa e’ stata piacevole, altre mi ha un po’ infastidito e sto imparando a gestire tutte queste cose, a sciogliere i miei nodi. Cerco di utilizzare lo specchio per imparare a…

Certe stanze

  “Puoi andare anche dall’altra parte del mondo, ma se non esci da certe stanze della tua mente abiterai sempre nello stesso luogo.” . . .