Perche’ mai provare rimpianto?

Ho letto adesso un testo che parla dei rimpianti sulle cose fatte o non fatte, dette o non dette, da parte di chi la vita la vede dalla prospettiva dei suoi ultimi giorni. Un bel testo di prosa, commovente a tratti. Pero’ non mi ci riconosco affatto leggendolo, a parte che spero di aver ancora tanti anni di vita terrena davanti a me, se mi tocca ūüėÄ . Non sono in grado di giudicare se alcune cose le dovevo fare meglio, oppure diversamente. Se dovevo seguire alcuni sogni invece di altri, oppure seguire tutti i miei sogni o sviluppare tutte le mie capacita’. Non sono in grado di giudicare se io abbia veramente omesso di fare alcune cose, o sbagliato delle altre. Vivo la piena consapevolezza di essere un tassello.
Ho sempre in me la strana certezza di aver fatto tutto cio’ che ho potuto, che ho voluto, che ho dovuto. Perche’ mai avremmo dovuto fare o essere qualcosa di diverso da cio’ che abbiamo fatto o che siamo stati? Perche’ mai provare rimpianto? Quando provo rimpianto dimostro di non aver capito. C’e’ sempre tutto il tempo che serve, ogni vita vissuta e’ piena di apprendimento. E via di seguito. E via di seguito. ‚̧

.

image

.

.

.

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. luciathinks ha detto:

    Giusto…e via di seguito…:-)

    Liked by 1 persona

    1. CK ha detto:

      ūüôā

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...