La lezione che non ci piace

 

5d925-separatore

Questa persona, questo sistema di cose, e’ una grande lezione per tutti. Nei nostri governanti e nel nostro clero troviamo concentrati ed esposti pubblicamente i difetti nazionali presenti nella nostra mentalità e nei nostri desideri, quelli di una maggioranza che in ultima analisi decide dove punta l’ago della bilancia. E questi personaggi continueranno ad esserci e ad insistere nelle malefatte finche’ saranno utili, ossia finche’ la maggioranza non si convincerà a cambiare modo di pensare e di fare, collettivamente. A quel punto, nessuno ascoltera’ piu’ i manipolatori di mente e coscienze, perche’ ognuno di noi avrà la propria coscienza come unica e affidabile guida. Questi andranno in galera, oppure saranno dimenticati. L’importante e’ che si creino le condizioni perche’ si tolgano di mezzo (possibilmente da soli o tra di loro) il prima possibile.

L’articolo che segue e’ tratto da: Il Fatto Quotidiano.it

renzi-finanza-675
Foto Roberto Monaldo / LaPresse 27-11-2014 (Ostia) Roma Politica Inaugurazione dell’Anno Accademico 2014-2015 della Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza Nella foto Pier Carlo Padoan, Matteo Renzi, Saverio Capolupo Photo Roberto Monaldo / LaPresse 27-11-2014 Rome (Italy) Prime Minister Matteo Renzi inaugurates the academic year of the Tributary Police In the photo Saverio Capolupo, Matteo Renzi, Pier Carlo Padoan

“”Il fatto non è più previsto come reato”. Così nel 2015 sono usciti indenni dai processi manager e imprenditori, come l’ex patron di Emmelunga, l’ex ad di Sisal, l’ex consigliere delegato di Ilva… E persino lo showman Luca Laurenti. Grazie a una serie di provvedimenti del governo che depenalizzano l’abuso del diritto, alzano le soglie di punibilità e ampliano la zona grigia delle irregolarità consentite. “Meglio incassare subito le sanzioni”, argomenta il presidente del consiglio. “Una mano tesa ai potenziali nuovi elettori”, replicano i critici. Tra cui Economist e Financial Times” …… continua QUI.

5d925-separatore

.

.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...