L’ego va indirizzato, non soppresso…

.

“Ricordate che il nostro ego vuole sentirsi “speciale” e quando questo non avviene in modalità costruttiva, gli va bene anche se avviene attraverso una modalità distruttiva.
L’importante è sentirsi “speciale”.

-Rolando Dini-

Le energie dell’ego vanno indirizzate verso il bene, non soppresse….

.

.

Annunci

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Rebecca Antolini ha detto:

    il proprio ego ci impedisce ad crescere nel interiore..

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Buongiorno Pif 🙂 Attenzione che anche il desiderio di essere migliori appartiene all’ego…. ed indica che non ci accettiamo cosi’ come siamo… Anche il desiderio di santità, di purezza, di paradiso appartiene all’ego, che vuole sempre costantemente “salvare” se’ stesso riguardo ad una auto-sentenza di indegnità di vivere, peccato e via di seguito… E sai perche’? Perche’ quando soffre, crede di aver sbagliato qualcosa, non riesce a vedere il miracolo generale…. non riesce a guardare piu’ in là del suo naso…. Essere senza ego vuole semplicemente dire avere tanto allargato la percezione individuale da sentirsi, da sapere di essere anche gli altri… Di essere un enorme organismo psichico e materiale suddiviso in diversi corpi ed entità in esperienza per un ulteriore sviluppo dimensionale …. Siamo cosi’ creatori di universi….E a questo punto e’ ovvio che in questa percezione allargata l’ego viene incluso e assorbito in un IO piu’ grande, che comprende il NOI… L’ego non si dossolve…si evolve, si amplia…e non dalla prospettiva singola, bensi’ da quella collettiva, quando ti rendi conto che il TU non esiste….E da quella prospettiva ti assicuro che e’ impossibile una qualsiasi azione di danno…. Ma finche’ sentiamo di essere un “io” e che esistono tanti altri “tu”, l’ego e’ sempre presente in modo molto limitato… Contrariamente a quanto asserisce il pensiero storico e corrente, mi sento di dire che l’ego ha una funzione nobilissima (perche’ niente nella creazione e’ lasciato al caso)… e come tutte le cose nel mondo duale fanno, puo’ volgersi verso la costruzione o la distruzione… Anche la distruzione e’ utile, ma solitamente avviene fuori dal nostro controllo quindi e’ un danno… Meglio costruire, decisamente! Perdona questo lungo discorso Pif, ma solo l’ego puo’ avere l’arroganza di auto-eliminarsi con lo sforzo per sentirsi migliore, perche’ all’ego appartiene il giudizio, e quindi la disistima…( e questo dovrebbe far riflettere sulle religioni, tutte…) … sono meccanismi che bisogna comprendere… L’ego evolve naturalmente verso una cooperazione collettiva… basta nutrirlo col cuore 🙂

      Mi piace

      1. Rebecca Antolini ha detto:

        l’ego fa parte di noi… ovviamente dipende sempre dal nostro siamo a volte l’ego e eccessivo.. un pò come dire noi dobbiamo amare il prossimo come noi stessi.. alcune amano soltano se stessi (in una forma esaggerata egoistica) per tutto ci vuole un giusto eguilibrio.. per me e fondamentale di essere in sintonia con quello che vive intorno a me.. evito di natura il stress, littigare, discutere inutilmente.. da quando vivo più positivo la mia vita mi sento anche meglio sia fisico e mentalmente… non ho mai avuto il desiderio essere meglio o superiore a qualcuno nemmeno provo invidia sono cose che alla fine mi stressano e tutto quello che mi stressa evito di principio.. non so quanti anni devo vivere qui su questo pianeta.. peccatto che non mi hanno chisto prima avevo sicuramente detto NO GRAZIE.. ma ora devo tirare fuori per me la vita più bella e serena..
        forse se dovrei raggungere un livello lavorativo la cariera sarei sicuramente una persona molto egoistica per avere sucesso questo sicuramente, ho ancora ricordo quando lavoravo 12 anni fa nel settore di marketing nella vendita di vini, ero molto tenace e ad ogni costo vollevo arrivare più in alto.. ad un prezzo amaro.. l’egosimo daneggia anche la salute a forza di essere sempre la migliore mia ha portato al infarto.. cara Cristina ora vedo la vita da un’altro punto di vista.. non ho bisogno lavorare per essere qualcuno che forse anche pocco apprezzato dai colleghi.. ma io ho bisogno vivere in armonia non mi importa se indosso vestiti non di marca, non mi importa se non ho un smartphone.. non ho nessun rimpianto del denaro che ho guardagnato (e solo denaro se muoi non posso nemmeno portarlo via con me) quello che ho mi rende felice.. e io posso essere semplicemente IO 😉

        Liked by 1 persona

      2. CK ha detto:

        Grande Pif ❤ (mi piace troppo questo tuo soprannome 🙂 )

        Mi piace

      3. Rebecca Antolini ha detto:

        😉

        Mi piace

  2. ergatto ha detto:

    foto splendida !!!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...