Esperimenti segreti con le emozioni degli utenti FB

 

20140629_fb

.

“Esperimenti segreti con le emozioni degli utenti: Facebook ha condotto un vasto esperimento psicologico su quasi 700 mila utilizzatori del più popolare social network, alterando in parte le informazioni da loro comunicate per vedere se il «contagio emotivo» si verifichi anche a distanza. Un test che non ha mancato di sollevare dubbi e qualche polemica. Ebbene, lo studio ha verificato che gli stati emotivi si possono trasmettere anche senza essere accanto e senza interagire direttamente con le persone che sono di buon o di cattivo umore, secondo i risultati della ricerca pubblicati sulla rivista Proceedings della National Academy of Sciences degli Strati Uniti.

Lo studio Per raggiungere questa certezza, un gruppo di ricercatori e scienziati di Facebook e delle Cornell University e University of California hanno alterato per un’intera settimana, dall’11 al 18 gennaio 2012, l’algoritmo che determina cosa viene mostrato nella bacheca di 689,003 persone, che sono state divise in due gruppi, per un totale di oltre tre milioni di aggiornamenti. Ad uno dei due gruppi venivano mostrati post positivi, con parole come «amore», «bello», «dolce», mentre all’altro apparivano post negativi, con parole come «antipatico», «dolore», «brutto». È così venuto fuori che i due gruppi hanno reagito a loro volta postando messaggi dal contenuto negativo o positivo a seconda dei post che avevano ricevuto.

Il contagio «Gli stati emotivi si possono trasmettere per un fenomeno di contagio, inducendo altre persone a provare le stesse emozioni senza che ne siano coscienti», hanno affermato gli autori della ricerca, che ha mostrato «la realtà di un contagio di massa attraverso il social network». Frattanto, i dati sono stati analizzati da un computer, ma alcuni si domandano se una ricerca condotta in questo modo sia etica e realizzabile senza il consenso esplicito dei diretti interessati. Tuttavia, c’è anche chi ha sottolineato che gli utenti hanno dato a suo tempo l’ok, quando hanno sottoscritto l’adesione al social network accettando la clausola che consente agli amministratori di Facebook operazioni interne, compresa la ricerca e soluzione di problemi, l’esame di dati, test, ricerche e miglioramenti del servizio.”

 

fonte: www.ilmessaggero.it

Immagine

———————————————————————–

Siamo imitatori incoscienti di emozioni altrui. Chi scrive e legge per piacere, se ha la capacità di un’attenta auto-osservazione, conosce bene questo meccanismo .

«Gli stati emotivi si possono trasmettere per un fenomeno di contagio, inducendo altre persone a provare le stesse emozioni senza che ne siano coscienti», hanno affermato gli autori della ricerca… Spero che ne prendano atto anche i media in generale…

Non ironizzate sui “comblottisti”…….. perchè purtroppo nel 90% dei casi il tempo dà loro ragione….Non c’è da farne una paranoia, serve solo sapere che queste tecnologie esistono da molti, molti anni…. E ripeto… attenzione ai microchip proposti come necessari in larga scala, non fatevi convincere… (non parlo di quelli strettamente necessari, come quelli inseriti nei pacemaker e che comunque riguardano una fetta decisamente ridotta di popolazione)… Ad esempio, anche la famigerata vaccinazione del Papilloma virus somministrata alle adolescenti e’ totalmente sospetta, un po’ come la vaccinazione per la Suina, ricordate?…Della vaccinazione contro il Papilloma virus sono tanto curiosa di vedere quali esiti di infertilità nel tempo potrà dare…  Perchè se 1 + 1 fa ancora 2, Bill Gates, che e’ il genio informatico fondatore della Microsoft, quindi ha le mani fortemente in pasta per tutto quello che riguarda le tecnologie informatiche, etc, e’ dichiaratamente a favore della riduzione della popolazione mondiale e anche un forte finanziatore sia della geo-ingegneria ( dalla quale provengono le famose scie chimiche) che della diffusione dei vaccini, per i quali ha perfino fondato delle società per la diffusione di molti vaccini in tutto il mondo. Qui sotto se vi va, ci sono alcuni link per approfondimenti e anche un video di una sua conferenza 😦

Abbiamo una scelta? Si, l’abbiamo. A dire la verità ce ne sono sempre tre di scelte, in qualsiasi situazione. Una e’ quella del rifiuto totale, e cosi’ si rifiutano in blocco anche i vantaggi che ci potrebbero essere. Un’altra e’ quella dell’accettazione totale e vedere un po’ dove ci porta. L’ultima e’ quella di conoscere il meccanismo e riprodurlo a nostro favore 🙂

http://www.icyte.com/system/snapshots/fs1/d/3/e/4/d3e418aa6d079558d0771068b7c3b650a9269a2e/index.html

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    Bellissimo post, avevo già letto cose al riguardo e sono totalmente d’accordo, non bisogna mai lasciarsi influenzare e bisogna cercare di valutare bene caso per caso e decidere con la propria testa. Che ci sia un tentativo di monopolizzazione delle menti è ormai una cosa risaputa ed attuata già da tempo in diversi campi……vedi anche come piccolo esempio il movimento a 5 stelle con il “guru” Casaleggio un esperto in questo campo…. L’importante è sempre e comunque non lasciarsi plagiare e cercare di informarsi da più fonti per rendersi conto di come stiano esattamente le cose. Buona giornata 🙂

    Date: Tue, 1 Jul 2014 09:36:58 +0000 To: silvia-1959@live.it

    Liked by 1 persona

  2. poesilandia ha detto:

    … e ancora una volta dimostra la nostra “apparire” senza sostanza 😦
    un bellissimo articolo complimenti! Lisa

    Mi piace

  3. poesilandia ha detto:

    L’ha ribloggato su Ultima spiaggia dei sognie ha commentato:
    RIFLETTERE su …
    lo studio ha verificato che gli stati emotivi si possono trasmettere anche senza essere accanto e senza interagire direttamente con le persone che sono di buon o di cattivo umore, secondo i risultati della ricerca pubblicati sulla rivista Proceedings della National Academy of Sciences degli Strati Uniti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...