Senza parole

Vivo periodi strani, nei quali le parole non mi sembrano avere un grande senso, confronto all’esperienza diretta della vita. Come se scrivere fosse una specie di vita filtrata, riportata, diluita e inconsciamente manipolata, un filtro del quale ad un certo punto preferisco fare a meno. E quando non scrivo anche una certa parte di me si addormenta, assieme alle parole che non trovo più. Non so se questo è male, o bene. Non so se avere meno parole da mostrare, di me, mi fa vivere meno intensamente, oppure questo mi riporta ad un equilibrio delicato, fatto di occhi sgranati sul mondo e muta osservazione…

Image

(foto Cri)

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    L’importante è essere in pace con se stessi e quindi sereni…..poi che tu scriva o no è accessorio… 🙂
    Tantissimi cari Auguri di Buon Anno a te e ai tuoi cari!

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Ricambio 🙂

      Mi piace

  2. Claudio Torchio ha detto:

    Concordo con Silvia…
    Buon anno!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...