I ricordi che restano…

il

Non so voi, ma i ricordi più belli che ho non sono mai legati a cose che ho comprato, obiettivi raggiunti o piccoli successi personali. Quelli spariscono tutti, inesorabilmente, nell’oblio. Come se dentro avessi una specie di buco nero che li inghiotte. Ricordo invece attimi, persone, risate, parenti, passeggiate, case che mi hanno accolto, spiagge e piazze, ricordo momenti di stupore, di leggerezza, di intimità. Niente di tutto questo assomigliava a qualcosa di veramente importante, mentre costruivo la mia vita.

.

Immagine

Annunci

16 commenti Aggiungi il tuo

  1. musicadentro2 ha detto:

    Spesso sono stata accusata negli anni di crogiolarmi troppo nei ricordi quando scrivo i miei post…. ma che posso farci se è lì che vado a pescare quando voglio essere felice?
    mi fai tornare in mente una cosa bellissima: quando facevo la chemioterapia stavo tanto male, non la tolleravo, così la mia oncologa mi diceva di cammianre molto, che questo mi avrebbe aiutata psicologicamente a superare quel brutto momento…ed io ho iniziato immediatamente . Andavo a passeggio per ore e ore con mia sorella ed il suo cane…e come per incanto io ora di quel brutto periodo ricordo solo le cose belle, prima fra tutte le camminate sul lunghissimo lungomare del mio paese, anche sotto la pioggia con ì’allegria del nostro cane…e stavo meglio davvero…

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Infatti è proprio questo che intendevo… dentro alle cose più semplici, ai gesti più incredibilmente banali ma fatti con l’animo giusto, è nascosta una riserva infinita di vita e di gioia che continua a ritornarci anche dopo tanto tempo. Sono le nostre batterie :)))

      Mi piace

  2. dupont651 ha detto:

    Penso di essere anch’io come te. 😊

    Mi piace

    1. ck ha detto:

      Vedo che siamo in tanti 🙂 Buona notte Marta!

      Mi piace

  3. marcoforever ha detto:

    Se guardo indietro tra le cose materiali che ho lasciato, e le ho lasciate per ragioni di spazio, solo due mi danno un po’ di nostalgia, la mia moto, ma forse era solo perchè ancora si viaggiava con il vento tra i capelli… E il mio impianto stereo, composto da piatto thorens, amplificatore Cybernet, due piastre Nagamichi, e casse JVC … circa 200 watt di musica penetrante … Non ci sono più gli stereo d’una volta 😉 😀 Per il resto è tutta acqua che scorre 🙂 Sono molto piu’ importanti i momenti, da tenere tra le mani e soffiarci su, per sentirne ancora il profumo 🙂

    Mi piace

    1. ck ha detto:

      Sembra che la mente sia fatta di momenti piuttosto che di cose 🙂

      Mi piace

      1. marcoforever ha detto:

        I momenti sono i mattoni con la quale è fatta la nostra strada personale 🙂 G’Night …

        Mi piace

  4. liù ha detto:

    Non ho un solo ricordo che riguardi cose materiali ,ma solo persone a cui ho voluto bene.Flash dei miei figli piccolini mentre giocavo con loro ,ricordi di me seduta a tavola che parlo con mio padre.
    E tanti altri preziosi attimi che non hanno paragone con le cose materiali.
    Queste sono le cose che mi danno gioia quando con la mente vado indietro nel tempo.
    Ciao Cris,buona giornata♣
    liù

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Credo che in fondo sia cosi’ per tutti noi, i momenti della vita sono fatti di persone, di momenti, parole, cose che passano talvolta inosservate ma che poi tornano chiaramente nella mente…

      Mi piace

  5. in fondo al cuore ha detto:

    Si ricordano i piccoli gesti, i luoghi o le persone che ci hanno toccato il cuore…..anche solo per un attimo 🙂
    Buona giornata 🙂

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Siamo fatti di piccoli gesti 🙂

      Mi piace

  6. russell1981 ha detto:

    A costo di far l’occhiolino alla retorica, le cose più semplici sono le più sentite. E anche quelle che rimangono di più.

    Russ

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Bisogna far passare il tempo, per scoprire che e’ vero, e’ proprio cosi’. 🙂

      Mi piace

  7. wolfghost ha detto:

    Sì, è assolutamente così. Si ricordano gli eventi, a volte nemmeno oggettivamente clamorosi ma soggettivamente importanti per noi, che si ricordano. Sono le persone che ricordiamo, e nemmeno solo quelle con le quali abbiamo avuto un buon rapporto.
    Tutto ci ha lasciato qualcosa, è stato vita. E’ stato qualcosa per cui è valsa la pena vivere.

    http://www.wolfghost.com

    Mi piace

  8. Deborath ha detto:

    I ricordi sono la mia vita, è sempre lì che fuggo quando la realtà mi sta stretta o mi fa male… Mi rifugio tra quello che sento più veramente e profondamente mio e mi sento protetta… ♥

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      Con l’età, aumentano i ricordi…ed il rischio è quello di iniziare a guardare più indietro che avanti… Preferisco comunque vivere, piuttosto che ricordare 🙂 Buona giornata Deborath, grazie del tuo passaggio :)))

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...