La quiete

Quando ci si stanca delle parole, la mente prende due direzioni: si immerge in una rigida praticita’ quotidiana oppure ricerca la quiete, annullando se’ stessa il piu’ possibile e avviando cosi’ una profonda guarigione interiore.

Annunci

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. in fondo al cuore ha detto:

    E’ vero…..è così, buon pomeriggio!

    Mi piace

  2. Rebecca Antolini Pif ha detto:

    Parole sagge.. importane sapere quando arriva il momento da prendere la direzione giusta… ti abbraccio Pif

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      A volte si capisce altre no…ma la vita e’ un’ottima maestra!! Ciao Pif :))

      Mi piace

  3. Claudio Torchio ha detto:

    Il silenzio della mente è uno dei più bei momenti della giornata!

    Mi piace

  4. Lilla ... ha detto:

    La mente ha bisogno di pause ogni tanto … Ognuno trova il suo modo … 🙂
    Io mi immergo nella praticità quotidiana di giorno e mi annullo di sera … Alla prima dedico più tempo … La seconda dura 20 minuti, il tempo di prendere sonno!! 🙂

    Mi piace

    1. CK ha detto:

      L’equilibrio per ognuno di noi si raggiunge in un modo del tutto personale… diciamo che un bel lavoro dinamico fatto con piacere che a fine giornata siamo stanchi e poi una bella dormita dovrebbe essere una strada salutare per tutti :)) buona domenica Lilla!

      Mi piace

      1. Lilla ... ha detto:

        Esattamente!! Un bacio!!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...