Parole…

il


Immagine

 

Ultimamente mi capita di invertire le parole. Per tavolo dico sedia, per cena dico pranzo. Se non fossi più che ferrata nella serenità spicciola del “vivi e lascia correre”, specialmente per quanto riguarda le mie grandi e piccole lacune di vario tipo e forse solo per queste, comincerei a preoccuparmi seriamente. Mentre invece devo probabilmente a qualche reminescenza karmica la certezza, in fondo, d’essere immortale. E così resto sempre piuttosto serena su cose come queste, tanto che la mente trova il tempo di accorgersi che le parole durante il giorno spesso costituiscono un gran dispendio di energie. Contemporaneamente, fortunatamente e felicemente,  mi sono accorta di essere diventata piuttosto telepatica …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...